Cerca inTutto Disco

sabato 30 luglio 2016

“Tàn Tàn Tàn”, il nuovo singolo del cantautore siciliano Francesco Foti


Foti è un cantautore originale nel suo genere. Dopo aver scritto anche per altri cantanti italiani, ritorna ora sulla scena internazionale con il brano “Tàn Tàn Tàn”, che manifesta il suo lato rock, miscelando alla sua rinomata ironia un tocco di noir per denunciare i mali dei nostri tempi.

“Tàn Tàn Tàn” è una canzone allegra, ma allo stesso tempo irriverente! Dietro un apparente clima festoso si nasconde un messaggio di denuncia dei mali che attanagliano la società dei nostri giorni: dall’inquinamento allo sfruttamento indiscriminato di risorse ambientali e umane, fino ad arrivare alla spersonalizzazione del malato che diventa un numero da sfruttare. Il tutto alleggerito da un accattivante ritornello onomatopeico che suona allo stesso tempo sia da campanello d’allarme sia da squillo di tromba per stimolarci a non arrenderci mai.

Il singolo è accompagnato dal videoclip Ufficiale, già oltre 59.000 visualizzazioni su YouTube, scritto e diretto dal regista Vladimir Di Prima, con la partecipazione dell’attore Giuseppe Cavallaro.


Biografia

Francesco Foti è nato a Giarre (CT) nel 1979. Inizia a scrivere canzoni ai tempi dell’Università, influenzato dalla tradizione musicale della sua terra e dal proprio stile personale di segnalare con ironia i lati negativi della vita. Con il brano inedito “L’uomo nero”, pubblicato nel 2013, vince diversi premi tra cui “Premio Miglior Testo” al concorso nazionale “9° Lennon Festival”; partecipa ad altri progetti musicali in campo televisivo e cinematografico e come autore firma due brani presenti nell’album “Io” di Alessandro Canino.

Marcello Romeo in radio con il brano “L’Estate è già qui”



Marcello Romeo presenta il nuovo singolo "L'estate è già qui", realizzato con la collaborazione della cantante Denise Turrini e del violoncellista (di Zucchero) Enrico Gerzoni, arrangiamento di Ettore Cimpicio, pubblicato su etichetta Cat Sound Records International.

Marcello Romeo, cantautore, musicista, attore e regista bolognese, è direttore artistico del "Voxyl Voice Festival" 2015,  del format "Le Canzoni Sussurrate"  2015 e del format Musica in Teatro “Le Note del Cuore” 2016, collabora con il Teatro del Navile di Lucio Dalla.

Il percorso musicale inizia negli anni 70 con il gruppo rock Pentaimon e nei primi anni 80 è direttore artistico del Club 37 (poi Hobby One), il mitico locale bolognese frequentato da artisti, la sua prima incisione come cantautore “Gli occhiali neri non passano mai di moda” (fine anni 80).

Nel 2008  collabora con la cantante Jazz Veronica Farnararo  e incide il CD dal titolo “Le sonorità dell’acqua”, nel 2014 partecipa alla colonna sonora del film “La finestra di Alice” di Carlo Sarti con il brano “Smoothy Jazz” scritto in collaborazione con Massimo Greco (tromba e flicorno di Zucchero Fornaciari), seguito dall'album  “La bottega dei pasticci” pubblicato  per l’etichetta CatSound International, con dieci nuovi brani, nello stesso anno cura la programmazione musicale del Teatrino degli Illusi di Giovanni Cacioppo, attore e comico di Zelig.


Nel gennaio del 2015 con il format musicale e teatrale “Le canzoni sussurrate” inizia la collaborazione con Nino Campisi e con il Teatro del Navile di Lucio Dalla, nell’ambito del progetto Musica in Teatro, continua a portare sul palco giovani talenti /cantautori emergenti  nell’ottica di un proseguimento della volontà di Lucio Dalla.

“Barcellona sembrava Parigi” in radio il nuovo singolo di Gerardo Carmine Gargiulo


Nuovo singolo dell’ avvocato e cantautore Gerardo Carmine Gargiulo, da luglio disponibile sulle piattaforme digitali e in rotazione radio e TV. “Barcellona sembrava Parigi” la più bella storia d’amore di questa estate, brano che anticiperà l’uscita prevista a settembre del nuovo album, un singolo tutto da ascoltare che mostra il lato romantico del nostro artista.

venerdì 29 luglio 2016

Midihands: il video di "Pasupata" con il campione di wakeboard Starita

​(Midihands - Foto di Serena Venturini)
Pasupata è il nuovo singolo dell'omonimo EP dei Midihands uscito da poco meno di un mese per Relief Records, etichetta bolognese che dal 2015 sta pubblicando una serie di EP i cui suoni spaziano liberamente tra hip hop ed elettronica

I due producer membri del gruppo, Fuso e Navak, in questo brano si avvalgono di due collaboratori che spesso li seguono anche nelle loro esibizioni dal vivo: Miriam Neg alla voce e Antonino Barresi al flauto traverso.

Midihands è un progetto con cui Fuso e Navak usano macchinari audiovisivi ideati da loro stessi prendendo come modello di partenza, ma facendolo evolvere, il reactable. 

Dopo anni di vere e proprie performance live, con esibizioni in club e festival non solo italiani ma anche spagnoli e tedeschi, Pasupata è il loro primo lavoro ufficiale. 

Campionamenti in presa diretta, sonorità dub-reggae che incontrano il loro discendente dubstep, giochi tra loop e metrica che danno un tocco psichedelico all'elettronica: questo e altro è Pasupata

Nel video di questa title track figura il campione di wakeboard Checco Starita, fan del gruppo che ha giudicato questo pezzo più che mai adatto alle sue evoluzioni sulla tavola: le immagini lo vedono all'opera sulle acque del Lago del Salto in provincia di Rieti, sede della scuola nazionale di questo sport. 

La regia del video è di Mario Crocetta che vanta esperienza in ambito di video sia musicali sia sportivi. 







--

Arriva il METAROCK REVOLUTION FESTIVAL a Marina di Massa (MS) con Max Gazzé, Gemitaiz, Tre Allegri Ragazzi Morti e tanti altri dal 29 luglio al 6 agosto!


GAZZÉ, GEMITAIZ, TARM AL METAROCK REVOLUTION FESTIVAL
Max Gazzé, Gemitaiz, Tre Allegri Ragazzi Morti e tanti altri al METAROCK REVOLUTION FESTIVAL di Marina di Massa (MS) dal 29 luglio al 6 agosto
Tutto pronto per il Revolution Camp! Nello zaino c'è tutto il necessario: tenda, sacco a pelo, costume da bagno, amaca e il programma dei concerti del Metarock Revolution Festival!

MAX GAZZÉ, GEMITAIZ, TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI sono gli ospiti principali più attesi del Metarock Revolution Festival, per vivere in modo allegro e intelligente le notti del Revolution Camp, il villaggio studentesco per la prima volta in Toscana dal 27 luglio al 8 agosto a Marina di Massa (MS). 

La quinta edizione del Revolution Camp 2016 si prepara, infatti, ad accogliere migliaia di studenti provenienti da tutta Italia al Parco Ugo Pisa in via Lungo Mare di Ponente, 22 a Marina di Massa (MS), per compiersi all'insegna del benessere condiviso, cioè dello stare bene insieme in relax al mare, impegnati nei dibattiti pomeridiani e divertiti ai concerti serali da ballare e cantare del METAROCK REVOLUTION FESTIVAL!

Nove sono gli appuntamenti musicali in cartellone, di cui sei a ingresso gratuito (esattamente i concerti gratis sono quelli da venerdì 29 luglio fino a martedì 2 agosto e anche quello finale del 6 agosto).

Si inizia il 29 luglio con la simpatia goliardica, tipica dello spirito toscano, grazie al folk gitano dei maremmani Matti delle Giuncaie e alla teatralità rock-ska della band Fantasia Pura Italiana, che tanto ha divertito i giudici di Italia's Got Talent! 

Sabato 30 luglio continua la festa aperta a tutti, danzando sul ritmo circense dei Parranda Groove Factory e sulle note country-blues del trio Betta Blues Society

Da domenica 31 luglio le proposte musicali arrivano da oltre i confini regionali, quindi sul palco del Metarock Revolution Festival c'è la band indie-punk rock L'Officina della Camomilla da Milano e anche il rapper polistrumentista Willie Peyote di Torino. 

Lunedì 1 agosto si accendono i riflettori per lo spettacolo teatrale e musicale di Emergency "VIAGGIO ITALIANO" con l'attore Mario Spallino insieme alla Corte dei Miracoli

Martedì 2 agosto si ricomincia con il rock duro dei Pinguini Tattici Nucleari da Bergamo.

Il culmine del METAROCK REVOLUTION FESTIVAL si raggiunge nella prima settimana di agosto con i concerti di artisti di punta del panorama musicale nazionale, che giocano da protagonisti nelle attuali classifiche discografiche e radiofoniche. 

Martedì 3 agosto l'eclettico cantautore pop MAX GAZZÉ festeggia con il pubblico del Metarock Revolution il disco d'oro appena ottenuto con il singolo "Ti sembra normale", grande successo radiofonico estratto dal disco Maximilian. Ad aprire il concerto ci pensa la talentuosa cantautrice-performer Teresa Plantamura con le sue esplorazioni liriche rock-folk.

Mercoledì 4 agosto arriva sul palco GEMITAIZ, il rapper diventato in poco tempo un nome di riferimento nel panorama del rap italiano, grazie al suo flow unico, dalle metriche e sonorità originali e con una personalità da vendere. Il suo ultimo disco di inediti Nonostante Tutto conquista il disco d'oro in sole due settimane! Al giovane rapper Shade il compito di scaldare il pubblico prima, con le sue amate hit da milioni di views su You Tube.

Giovedì 5 agosto il parco Ugo Pisa di Marina di Massa viene invaso da maschere di scheletri bianchi in onore dei TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI, protagonisti sul palco Metarock per suonare i brani dell'ultimo album Inumani, insieme agli altri successi lanciati dalla band di Pordenone in oltre vent'anni di carriera indipendente. In apertura ci sono i Blips, power trio toscano che suona punk-pop-elettronico.

Si chiudono gli appuntamenti musicali al villaggio studentesco Revolution Camp con i volumi dei bassi sparati al massimo per gli AUCAN in concerto gratis il 6 agosto

E quindi si invita tutti a rivedersi a settembre alla Cittadella di Pisa per i concerti della 31° edizione del FESTIVAL METAROCK con Daniele Silvestri, Damian Jr. Gong Marley, Salmo, I Ministri!

​​

Max Gazzé


Gemitaiz

Tre Allegri Ragazzi Morti


 PARTNER UFFICIALI DEL FESTIVAL:

Mobility partner: BlaBlaCar carpooling community blablacar.it

Media partner: DEEZER – servizio di streaming musicale on demand –

Ascolta la musica del festival dall'account METAROCK al link: http://bit.ly/2aHvGoF

​ 

Media partner: Contro Radio Firenze, Urbanweek Magazine, LaMusicaRock.com



Programma METAROCK REVOLUTION FESTIVAL
Marina di Massa (MS) c/o parco Ugo Pisa in Viale Lungo Mare di Ponente 22
apertura cancelli dalle ore 18.30
29 luglio: I Matti delle Giuncaie + Fantasia Pura Italiana 
30 luglio: Parranda Groove Factory + Betta Blues Society
31 luglio: Officina della Camomilla + Willie Peyote
1 agosto: "Viaggio Italiano" con Mario Spallino from Emergency e Corte dei Miracoli
2 agosto: Pinguini Tattici Nucleari 
3 agosto: MAX GAZZÉ (opening act Teresa Plantamura)
4 agosto: GEMITAIZ (opening act Shade)
5 agosto: TRE ALLEGRI RAGAZZI MORTI (opening act Blips)
6 agosto: AUCAN
Informazioni:
Ingresso aperto a tutti con possibilità di campeggio per studenti | Ingresso gratuito per tutti i concerti, esclusi quelli dal 3 al 5 agosto - Acquisto in sconto su sito DSU Toscana per studenti universitari | INGRESSO GRATUITO per i campeggianti al Revolution Camp

Programma FESTIVAL METAROCK
Pisa c/o Parco la Cittadella - piazza Terzanaia
apertura cancelli dalle ore 18.30
3 settembre: DANIELE SILVESTRI + Fango Raro + Betta Blues Society
4 settembre: DAMIAN Jr. Gong MARLEY + Mama Marjas 
9 settembre: SALMO 
10 settembre: MINISTRI + Populous



INFO PREVENDITE, ABBONAMENTI E TICKET:
METAROCK REVOLUTION FESTIVAL – Parco Ugo Pisa Marina di Massa (MS) 
https://www.boxol.it/it/advertise/7de0ae38-b7c0-4180-8d46-067bc67e5293-revolution-camp-metarock
METAROCK 2016 - Parco La Cittadella Pisa
https://www.boxol.it/it/advertise/ef5d3aa4-69cd-49f2-8f79-87b75427bbea-metarock-2016          
Acquisto in sconto su sito DSU Toscana per studenti universitari

CONTATTI:
Associazione Metarock - Via Mazzini 46, 56125 Pisa - 050 9911796 (tel e fax) | segreteria@metarock.it / www.metarock.it
Pagina fb: https://www.facebook.com/metarockoffcial.pisa


--
www.CorrieredelWeb.it

MAIONE: ONLINE IL VIDEOCLIP DEL NUOVO SINGOLO IN ROTAZIONE RADIOFONICA “VIAGGIO SENZA DESTINAZIONE”


Un inno alla fuga, alla libertà, all’eterna ricerca di un tempo migliore.


Viaggio senza destinazione” racconta del momento esatto dello slancio, quando si è pronti a tutto e si sfidano imprevisti a muso duro con la complicità del riso, del sogno, della spericolatezza. La musica incalza sin dalle prime note, si libera per poi ritrovarsi e rinnovarsi. La bella melodia, tesa e sospesa, si muove tra atmosfere gioiose, a tratti un po’ circensi, in un’italianità che potrebbe ricordare Nino Rota ma con una diversa forza espressiva.



Il singolo è tratto dall’album “Assassini si nasce” contenente 9 brani, di cui 8 composti dallo stesso Maione, autore delle musiche, dei testi e degli arrangiamenti. Il nono è un medley composto dalla celebre Tammurriata Nera, di Nicolardi – E.A. Mario, e Napoli Marrakesh, di Luigi Maione.
Il cantautore dà vita a storie, esistenze, personaggi. Il suo è un universo distorto, dolente, ma anche profondamente vivo e ribelle, capace di un’imprevedibile quanto travolgente allegria. Il canto è deciso, i testi raccontano sapientemente di solitudine, contraddizione, sogno, insurrezione. Vi sono momenti noir, di follia, sprazzi di gioia o di totale abbandono, sempre accompagnati da ironia. Come genere musicale lo si potrebbe definire Chanson urbano-mediterranea, ma di matrice prevalentemente rock.


BIO
Luigi Maione è un cantautore del Club Tenco, compositore e arrangiatore, chitarrista e poeta. Napoletano, inizia ad esibirsi come cantante-prodigio in un talent dell’epoca, davanti a grandi platee. Ha solo 9 anni. Alcuni anni dopo batte, come cantautore e chitarrista elettrico, numerose rassegne blues, folk, e rock- festival dell’area vesuviana, maturando un solido bagaglio live. Conosce, tra gli altri, Eugenio Bennato, che, apprezzandolo, gli fornisce alcuni suggerimenti tecnici ed artistici. Giovanissimo si trasferisce a Roma, dove conosce lo scrittore e giornalista RAI Sepp D’Amore, che, leggendo per caso i testi di alcune sue canzoni, “scopre” la sua vena poetica e lo incoraggia ad approfondirla. Lo introduce in salotti letterari, presentandogli, tra gli altri, Umberto Eco, e lo iscrive ad un importante premio di poesia (Capodieci), che Luigi vince. Ma la sua irrequietezza lo porta a Londra, dove risiede per circa un anno. Conosce musicisti inglesi e atmosfere vicine alle radici del punk. Ciò gli permette di acquisire nuovi elementi che arricchiscono la sua esperienza creativa. Tornato in Italia, per caso entra a far parte di un’orchestra latino-americana, e dà inizio alla sua nuova carriera di “salsero”, con concerti in Italia e Nord Europa.
Maione fonda una sua orchestra,
Partenope Latina (sette elementi tra cui tromba, chitarra elettrica, batteria e percussioni), e scrive canzoni in italiano e dialetto napoletano su ritmi funky e salsa (1988-91). E’ di questo periodo l’incontro con Giuseppe Rotondi, batterista e co-arrangiatore del suo attuale CD. Comincia a far girare i suoi lavori. Manda una cassetta a Paolo Conte, che gli risponde personalmente, complimentandosi per il suo lavoro.
La cantante
Patrizia Bulgari gli chiede alcuni brani da inserire in due LP. Compare in alcuni passaggi televisivi. Intanto lavora realizzando musiche per la pubblicità. E’ il 1995. Maione viene selezionato dai responsabili del Tenco tra centinaia di aspiranti. Approda così sul prestigioso palcoscenico del Teatro Ariston, proponendo tre canzoni che verranno mandate in onda a più riprese dalla RAI, conduttore Arnaldo Bagnasco. Ma si apre una stagione nuova: il violinista Maurizio Dehò gli chiede di entrare a far parte, come chitarrista ed autore, del mitico Rhapsodija Trio, insieme a Gianpietro Marazza (sostituito poi da Nadio Marenco). La collaborazione, proficua e a tutt’oggi ininterrotta, lo porta ad incidere 4 CD, a effettuare tournée in tre continenti, ad inanellare collaborazioni importanti con personaggi del calibro di Antonella Ruggiero, Antonio Albanese, il Gruppo di Teatrodanza Abbondanza-Bertoni (Spartacus), Silvio Soldini, Paolo Rosa, Moni Ovadia. Solo nel 2015 riscopre il desiderio di mettersi in gioco come cantautore. Crea la sua nuova band contattando, tra gli altri, Massimo Marcer, già suo trombettista all’epoca del Tenco. Marcer, insieme al già citato Giuseppe Rotondi e al tastierista Eros Cristiani, titolare dell’etichetta Alter Music, lo spingono a concretizzare il suo nuovo lavoro in un CD.



Contatti e Social




YOUTUBE: www.youtube.com/channel/UClVWadM_zD01JMjFBdQhs7w

Barley Arts / THE AWAKENING in apertura all'unica data italiana dei THE MISSION

Barley Arts
presenta 
La gothic rock band THE AWAKENING 
in apertura all'unica data italiana 
del 30th Anniversary Tour dei THE MISSION
Il 30th Anniversary Tour dei The Mission farà tappa anche in Italia il prossimo martedì 18 ottobre al Bloom di Mezzago (MB): occasione unica per ascoltare dal vivo nel nostro Paese la gothic rock band fondata da Wayne Hussey e Craig Adams, che affida l'opening act a The Awakening, la band supporto ufficiale per le date europee del 30th Anniversary Tour

I biglietti per il concerto sono disponibili sul circuito Ticketone e nei punti vendita Vivaticket. Sul sito ufficiale della band, i fan potranno acquistare degli esclusivi VIP packages con gadgets e memorabilia da abbinare al regolare biglietto, che andrà acquistato sui circuiti ufficiali. 
Trent'anni di attività quest'anno per i Mission che, per l'occasione, si imbarcano in un lunghissimo tour celebrativo. 

A partire dal 1986, i Mission collezionano una lunghissima serie di successi, 12 album in studio, tour in tutto il pianeta inclusi 7 sold out consecutivi al London Astoria, record mai più battuto, e diverse partecipazioni come headliner a festival come quello di Reading: tutto questo ha consentito loro di avere una fitta schiera di fan fedelissimi, che hanno saputo aspettare durante le "pause di riflessione" della band. 

Questo si preannuncia come il tour più lungo di sempre dall'ultima reunion della band, datata 2011, e ben presto la discografia dei Mission si arricchirà di un nuovo album di inediti.
The Awakening  è il progetto dell'artista Ashton Nyle, originario di Johannesburg, che ha ottenuto grande attenzione di pubblico e critica con successi quali The Dark Romantics e una originale rivisitazione di The Sound Of Silence

Supportare il tour dei The Mission è un sogno che si avvera per Nyle, anima dei The Wakening e artista a tutto tondo che si destreggia abilmente tra musica e produzioni teatrali. Nel 2016 ha collaborato con Mark Gemini Twaite alla realizzazione del suo album da solista e, per l'occasione, la stampa ha etichettato Nyte come il cantante ideale di MGT. L'artista di Johannesburg sta attualmente lavorando al nuovo album targato The Awakening, la cui uscita è prevista per il 2017.
http://www.themissionuk.com
www.theawakening.com
THE MISSION + The Awakening
30th Anniversary Tour 
Martedì 18 Ottobre 2016
Mezzago (MB), Bloom – via Eugenio Curiel, 39
Apertura porte ore 20.30
Inizio concerti ore 21.00
Posto unico in piedi: € 26,00 + prev.
Biglietti disponibili sul circuito Ticketone e nei punti vendita Vivaticket

Milano, 29 Luglio 2016


--
www.CorrieredelWeb.it

IL 30 LUGLIO RITORNA il CRIME ROOM CON AYARCANA GUEST DELLA SERATA

IL 30 LUGLIO RITORNA il CRIME ROOM
NEL SUO  FORMAT SECRET CON
AYARCANA GUEST DELLA SERATA

Il 30 luglio ritorna il Crime Room, il  format secret più seguito del Salento.

Protagonista sarà Ayarcana cresciuto velocemente tra i migliori club d'Italia e approdato presto a diventare icone portanti delle nuove sonorità elettroniche. 

Il suono di Ayarcana impernia sull'utilizzo di suoni scuri, duri e metallici, punto di riferimento anche per una già lunga serie di collaborazioni in passato con artisti e realtà Europee. La svolta Techno lo porta a firmare un Ep su IER Recording (WareWolves&Warehouses) con i remix di Xhin ed Emmanuel. 

Nel febbraio del 2014 l'esordio all' estero al Trouw Amsterdam al Life And Death Weekender. Nel 2015 rilascerà musica per Parachute Records(Life And Death techno sub label), Vae Victis Records, Pls.uk e molte altre, in quest'ultima anche come remixer di una traccia di Ansome.

Si alterneranno poi in consolle DFKY e Mattia Fraioli, giovani promesse della techno che Element porta onstage con l'intento di sostenere i nuovi talenti della musica elettronica tra i party più esclusivi della regione.  

DFKY presenterà "Caelhum EP" [FLC TS004], la sua prima release fresca di stampa per la label Fluctus Soul, che include un remix di Marco Bove e Massed.

Warm-up di Alberto Coluccia.

Ingresso ore 23:30

Info e reservation : crimeroom@gmail.com
cell +39 328 666 1690



--
www.CorrieredelWeb.it

Finalmente rilasciato We come along, nuovo singolo degli storici The Twinkles





 Dopo un lungo periodo di "silenzio di incisione", torna la storica band punk rock The Twinkles, con un lavoro discografico la cui uscita è prevista per Ottobre 2016, e che viene anticipata oggi dall'attesissimo singolo We come along. Dopo ben quattro dischi, e numerose apparizioni in split album e collections, la band ritorna quindi con un nuovo lavoro in studio, registrato alle Officine Underground con la supervisione di un altro nome mitico della scena punk italiana: Nicolò Gasparini (Peter Punk, Scacciapensieri). Il nuovo brano, disponibile su Spotify e su tutte le principali piattaforme online, debutta a livello mondiale oggi, accompagnato da un video perfettamente in linea con la filosofia scanzonata eppur potente della band. Il nuovo disco invece sarà presentato ad Ottobre, ma si vocifera già di un secondo singolo che lo dovrebbe precedere verso la fine dell'estate.
 
GUARDA IL VIDEO

The Twinkles si formano nell’ottobre ’96. La band è capitanata dall’attivissimo chitarrista Nick Mess ed è votata al più puro punk rock di marca settantasettina.
Dopo molti live in Italia dal giugno 2000 debuttano anche all’estero. Da questo momento la band suonerà in lungo in largo per mezza Europa raggiungendo un vastissimo pubblico. Due i tour principali, nel 2005 e nel 2006 che toccano Austria, Slovacchia, Repubblica Ceca e Germania.
L'attività live si intensifica, sia in Italia che altrove, negli anni successivi, fino allo storico sbarco nella terra dove è nato il punk: in Inghilterra, infatti,apriranno alcuni live degli ormai mitici 999, nel 2010.

Successivamente la band si concentra su piccoli tour mirati, che li portano comunque costantemente in giro, per poter preparare al meglio il nuovo disco.

giovedì 28 luglio 2016

Dino Brown entra nella Samsara Beach family

Dino Brown entra nella Samsara Beach family

Era piuttosto facile prevederlo e infatti è successo: dopo tante ore di trasmissione in diretta su m2o, Dino Brown è entrato a far parte ufficialmente della crew del Samsara Beach. Più che una crew, quella del Samsara è una family di professionisti del divertimento che lavorano  sempre col sorriso. Insomma, le feste della mitica spiaggia di Gallipoli spesso sono ormai spesso animate anche da lui, uno che quando si tratta di energia e voglia di scherzare non è secondo a nessuno. Ogni pomeriggio fino al 19 agosto 2016, dalle 14 alle 16 Dino continua a condurre "Samsara Beach Party", poi ogni mercoledì e venerdì resta in zona fino al tramonto ed oltre a far saltare la spiaggia. Come se non bastasse, ogni martedì notte è anche protagonista al RioBo per uno dei party più attesi, il Martedì del Villaggio. Ovviamente la sua estate non finisce qui. I party tra fine luglio e agosto 2016 si susseguono tra Puglia e Abruzzo. Per quel che riguarda il versante discografico, il più recente singolo, Dino Brown & Tobix vs Zeroone - I Can't Feel It, uscito sulla sua KEEP! Records funziona: ha totalizzato quasi 100.000 views su You Tube in Spagna ed oltre 50.000 in Italia ed è stato incluso in ben 4 compilation (Samsara, m2o Summer Experience, Verano Hits e Keep Volume 4) 

Dino Brown Summer Tour 2016

mercoledì e venerdì Beach Party @ Samsara Beach Gallipoli
martedì RioBo Gallipoli / Martedì del Villaggio
30/7 Quasenada Vieste (FG)
4/8 Blue Bay Castro (LE)
6/8 Notte Bianca Bugnara (L'Aquila)
12/8 Notte Bianca Specchia (LE)


Booking Dino Brown: teresa.management@gmail.com

Dino Iannaccone, in arte Dino Brown, nasce il 19 settembre 1981 a Fossano (CN). Nel 2010 inizia la sua avventura a m2o Radio, il network nazionale dove oggi va in onda con Controtendance, dal lunedi al venerdi dalle 14 alle 16, in coppia con Alberto Remondini. Dino Brown non è solo uno speaker: insegna conduzione radiofonica presso Radiospeaker.it, è anche dj, e pure producer ed a&r della sua "Keep! Records".  Le prime esperienze come dj le vive a 15 anni. Quando ne ha appena 23 arriva la prima radio, Trs, piccola emittente di Savigliano (CN). A 24 anni si trasferisce a Rimini, dove entra a far parte dello staff di Radio Icaro, affiancando l'attività di speaker radiofonico a quella di vocalist e dj nei più' importanti locali della Riviera Adriatica, tra cui Altromondo studios, Opera, Miu j Adore, Gotha, Tourquoise, Byblos e molti altri. Nel 2007 entra a far parte dello staff di Veronica Hit Radio (superstation del centro italia) e nel 2010 inizia la sua avventura a m2o Radio, la radio su cui trasmette tutt'ora.



/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI