Cerca inTutto Disco

mercoledì 17 maggio 2017

Poplife il primo album ufficiale di Natale Plebani. In radio con il singolo Aprile se ne frega


Tra T.S. Eliot e Little Tony, tra il mercato di Pizzighettone e il mercato del riuso di Loghetto, tra la via Emilia e Casalecchio. Qui comincia l'avventura.
Undici tracce per il primo album ufficiale di Natale Plebani Poplife. Arrangiamenti di Max Marcolini (braccio destro di Zucchero dall'album Bluesugar in poi) e Renato Droghetti (collaborazioni con Paola Turci, Edoardo Bennato).
 Canzoni pop con influenze che vanno dalla canzone d'autore anni '70 ai grandi maestri della “popular music” del '900, Beatles e Bob Dylan, in testa.
 Poplife è il risultato di anni trascorsi in mezzo alle canzoni: da quelle che hanno lasciato il segno nella storia della musica leggera o pop,  a quelle che non hanno lasciato alcuna traccia dietro di sé. Ma ognuna con la propria storia.
Scriveva Marcel Proust nel suo  Elogio della cattiva musica: “Detestate la cattiva musica, non disprezzatela. Dal momento che la si suona e la si canta ben di più e appassionatamente di quella buona, ben di più di quella buona si è riempita a poco a poco del sogno e delle lacrime degli uomini. Consideratela per questo degna di venerazione.”
Natale Plebani è un cantautore originario della provincia di Bergamo e bolognese di adozione, Nel 2010 ha pubblicato il singolo "Tutto deve cambiare (xché tutto resti uguale)" con l'etichetta SanLuca Sound, seguito dai singoli "We all love" (SanLuca Sound – 2012),  "Come un'onda" (SanLuca Sound – 2013) e “Aprile se ne frega” (SanLuca Sound – 2017).


Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI