Cerca inTutto Disco

martedì 30 aprile 2013

Federico Scavo - La sua "Strump" è disco d'oro e arriva una collaborazione con Boy George




Federico Scavo (www.facebook.com/federicoscavoofficial, www.federicoscavo.com) dj e produttore toscano attivo in tutto il mondo, non si ferma più. La sua "Strump", pubblicata nel 2011, ha appena raggiunto un traguardo importantissimo, quello del disco d'oro in Italia (Fimi, Singoli Digitali). I download su Beatport, il sito più utilizzato dai dj, sono circa 4.500, mentre sono circa 14.000 su iTunes Italia. Qui, sul principale shop musicale italiano il brano ha addirittura raggiunto la seconda posizione, un grande risultato conquistato in un paese in cui di musica se ne compra poca ed in cui la dance non ha ancora le dimensioni della musica pop come è invece accaduto in altre parti del mondo.

Traguardi di questo tipo non sono una novità per Scavo, che già nel 1994 conseguì ben 4 dischi di platino col singolo "This is the Night" del progetto New System. Nel 2002, poi ha raggiunto il disco d'oro con i suoi Pink Coffee remixando niente meno che "Another Brick In The Wall" dei Pink Floyd.

"Strump" è quindi il singolo della consacrazione per Scavo. "E' stata una scommessa, proprio per la sua doppia natura di pezzo house ed 'alternativo' insieme. Ha dentro di sé qualcosa di nuovo, fresco, con una frase di tromba allegra, spensierata", spiega Scavo. Il dj producer non si ferma certo qui. "Di giorno sono in studio, dove cerco nuovi suoni e nuove idee. Qui produco remix per etichette 'cult' in ambito underground e non solo come Ultra Records, Tiger Records, Toolroom Records, Hotfingers Records o Great Stuff Recordings. Sono contento dei risultati, parliamo di cinque remix in Top 100 su Beatport. Come se non bastasse, anche la mia label, Area94 Records, è in forte crescita".

Ecco poi le novità per quel che riguarda lo Scavo produttore: su Hotfingers, l'etichetta che ha fatto uscire 'Strump' feat. Andrea Guzzoletti, sta per pubblicare un pezzo nato da una collaborazione con un mito degli anni Ottanta come Boy George, oggi anch'egli dj. Il singolo, a cui hanno collaborato pure Mark Vedo e John Gibbons è intitolato 'These God's Will Fall'. Su Toolroom Records è invece in uscita un altro singolo da solista, "iRobot".

Anche come dj, Federico Scavo è in un momento d'oro. "Nella primavera estate 2013 farò ballare il Tenax in Toscana e sarò spesso la Puglia, che è l'Ibiza italiana. Poi, nel mondo, Miami, Hong Kong o locali come il Bora Bora di Ibiza". Solo qualche settimana fa, Scavo ha fatto ballare l'Ultra Music Festival di Miami ed il Ministry Of Sound di Londra, un festival ed un club noti in tutto il mondo. Sempre nel 2013, si è esibito al Ruby Skye di San Francisco, all'Armani Privee di Dubai ed al Nikki Beach e il Wall di Miami, confermando la dimensione internazionale della sua carriera di dj.

Ecco alcune delle prossime serate di Scavo: 30 Aprile 2013, La Casa dei Gelsi - Vicenza - Italy; 04 Maggio 2013, C'era una volta in America (CE) - Italy; 24 Maggio 2013, Bora Bora - Ibiza - Spain; 08 Giugno 2013, Bamboo - Miami - Usa; 14 Giugno 2013, Capannina - Castiglione della Pescaia - Italy; 15 Giugno 2013, Mashad club - Ostuni - Italy; 29 Giugno 2013, Dragon I - Hong Kong).

Nessun commento:

Posta un commento

Disclaimer

www.CorrieredelWeb.it e' un periodico telematico senza scopi di lucro, i cui contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali industrie dell'editoria o dell'intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Societa' dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete. In questo la testata ambisce ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.


Pur essendo normalmente aggiornato piu' volte quotidianamente, CorrieredelWeb.it non ha una periodicita' predefinita e non puo' quindi considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 7.03.2001.


L'Autore non ha alcuna responsabilita' per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone. L'Autore si riserva, tuttavia, la facolta' di rimuovere quanto ritenuto offensivo, lesivo o contraro al buon costume.


Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive. Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio. Eventuali detentori dei diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvedera' all'immediata rimozione o citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.


Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.





Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons Creative Commons License






CorrieredelWeb.it è un'iniziativa di Andrea Pietrarota, Sociologo della Comunicazione, Public Reporter, e Giornalista Pubblicista




indirizzo skype: apietrarota



CONTATTI