CorrieredelWeb.it Arredo&Design Arte&Cultura Cinema&Teatro Eco-Sostenibilità Editoria Fiere&Sagre Formazione&Lavoro Fotografia


IltuoComunicatoStampa ICTechnology Marketing&Comunicazione MilanoNotizie Mostre Musica Normativa TuttoDonna Salute Turismo




Ultime news di Musica e Discografia

Cerca nel blog

martedì 31 gennaio 2017

Active Listening Skills music selection by TwoMonkeys al Carmen Town Brescia

Venerdi 3 febbraio 2017
CARMEN TOWN 
Via Fratelli Bandiera (Brescia)
presenta
Il venerdi elettronico
Active Listening Skills
 music selection by TwoMonkeys




Selezione musicale a cura della band  "TwoMonkeys", dai tropicalismi fuori casa alle ricerche distorte passate in casa, dance and speaking voice, ….

dalle 23.00
per informazioni 3293987957
http://www.carmentown.it/
https://www.facebook.com/carmen.town.7/

Il Villaggio Rasciada Club di Castelsardo (SS) ospiterà l’ottava edizione di Fashion Holidays


Il Villaggio Rasciada Club di Castelsardo (SS) ospiterà 
l'ottava edizione di Fashion Holidays

 

Dopo sette edizioni realizzate in tour tra diverse città europee, Fashion Holidays Italia sceglie l'esclusivo Villaggio Rasciada Club, situato a Castelsardo (SS), in Sardegna, per l'Edizione 2017.

 
La Crew di Fashion Holidays sarà nel "paradiso" del Mediterraneo, come viene definita la Sardegna, dal 14 al 21 Giugno 2017 dove oltre ad uno shooting moda & glamour, realizzerà un foto reportage all'interno dello stesso villaggio Rasciada - che di fatto si trasformerà in un grande set fotografico a cielo aperto - e al quale potranno partecipare anche tutti coloro che prenoteranno il soggiorno richiedendolo dal portale ufficiale Ditutto. (Qui tutte le info: http://www.ditutto.it/magazine/villaggio-rasciada-club-la-tua-vacanza-in-sardegna-in-occasione-di-fashion-holidays-8/).
 
Proprio in questi giorni è iniziato il casting per la selezione delle tre models che saranno protagoniste di Fashion Holidays 8. Sarà comunque possibile partecipare al casting fino ad Aprile, iscrivendosi attraverso il modulo elettronico attivo sul portale Ditutto: http://www.ditutto.it/magazine/fashion-holidays-8/
 
 
Il Villaggio Rasciada Club (Castelsardo, Sassari) sorge direttamente sul mare, in un tratto di costa prevalentemente rocciosa, intervallata da incantevoli calette di sabbia. Immerso in una fitta vegetazione dai colori e profumi tipici della macchia mediterranea, è composto da 113 bungalow e camere in muratura, la maggior parte affacciate sullo splendido tratto di mare incontaminato.
 
 

L'ETICHETTA NAPOLETANA VOOLCANO HARMONIX RECORDS ARRIVA A LONDRA - FUORI LA PRIMA RELEASE DEL 2017 : CONCEPT



VOOLCANO HARMONIX RECORDS. DA NAPOLI A LONDRA
MUSICA COME MESSAGGIO UNIVERSALE
FUORI LA PRIMA RELEASE DEL 2017 : CONCEPT

A distanza di cinque anni dalla sua nascita, l'etichetta Napoletana Voolcano Harmonix Records sbarca ufficialmente in Uk aprendo la nuova sede di Londra.
Fondata da artisti di spessore quali Blob, Sonakine, Breakstarr e Mopo , si propone con l'intento di raccogliere produttori affini al loro punto di vista musicale. Con un occhio di riguardo agli scenari urbani ed elettronici, racchiude al suo interno una variegata scelta di artisti italiani e non.
Un team tecnico di lavoro e l'ausilio di numerosi partner garantiscono alla label la professionalità necessaria per offrire agli artisti supporto e motivazione. A questo si aggiunge la passione e la credibilità dei fondatori. Voolcano Harmonix Records ufficializza inoltre la sua presenza a Londra, una delle capitali dell'Internazionalità, lanciando "Concept", un progetto davvero particolare e misterioso. Il 27 Gennaio é infatti la data scelta per la pubblicazione di una raccolta di brani firmati da Krémino, artista di Lipsia assolutamente anonimo e introvabile sui social. Quest'anno sono poi in programma almeno altre quattro release con produzioni in Vinile, che vedono protagonisti artisti Italiani, Francesi e Americani.
Voolcano Harmonix Records rappresenta una delle eccellenze Italiane all'estero, portando il talento e unendolo a stili e mondi stranieri. Il perfetto equilibrio di pace e musica come messaggio universale.






--
www.CorrieredelWeb.it

lunedì 30 gennaio 2017

ANDREA SETTEMBRE “#SELFIE” È IL SINGOLO IN USCITA DEL GIOVANISSIMO YOUTUBER



A soli quindici anni, il talento napoletano già protagonista dell’ultima edizione del noto programma di Canale 5 “Io Canto” e attore di richiamo per teatro e tv, propone un brano focalizzato su uno dei temi sociali più d’interesse degli ultimi tempi: l’avvento dei social network.

Scritto, ideato ed arrangiato da Nando Misuraca con la partecipazione dello stesso artista e prodotto dall'etichetta indipendente Suono Libero Music, il progetto #Selfie ha due caratteristiche di spicco: un sound molto accattivante e moderno da una parte e una valenza tematica sociologica dall’altra. #Selfie è un invito (in salsa pop) ad un corretto utilizzo dei social, che talvolta, si esprime nella voglia di condividere ogni istante della propria vita rischiando di "spersonalizzare" le nostre esistenze.  
Musicalmente il brano richiama un pop che si contamina di r&b e pop-rock dal piglio molto fresco, ispiratosi al sound di matrice anglo-americana degli ultimi anni (Justin Bieber, Rihanna etc.), pur conservando lo stile di scrittura tipico della canzone d'autore pop all'italiana.




 
Andrea, reduce dal successo dell’inedito "Pur Sapendo" inciso nel febbraio 2016 (su etichetta Suono Libero Music, singolo suonato da oltre 300 radio e con più 
160.000 click su Youtube), sarà quindi testimonial di quest'opera di sensibilizzazione verso i giovani per invitarli ad un uso sano e consapevole dei social.
Label: SUONO LIBERO MUSIC

BIO
Andrea Settembre nasce a Napoli il 9 ottobre 2001. La sua “operatività” nel settore artistico prende banco fin da subito con le partecipazioni al Musical “Grease” presso il teatro Politeama di Napoli. Collabora inoltre in veste di responsabile e speaker con “Radio Immaginaria” (l’unica radio formata da adolescenti in Italia), e prende parte alla serie televisiva “Se stasera sono qui” condotto da Teresa Mannino su La 7, e al Concerto di Natale XX Edizione presso il Teatro della Conciliazione in Roma trasmesso su Rai Due. Qui duetta con i Modà. Il 2013 si distingue per partecipazione alla trasmissione di Canale 5 “Io Canto 4”, che lo renderà noto al grande pubblico. Qui contribuisce in maniera sostanziale a portare in finale la sua squadra capitanata da Claudio Cecchetto, che lo aveva voluto nel suo team, ed ha l’occasione di duettare con un artista del calibro di Nek. Anche il 2014 sarà un anno ricco di soddisfazioni per il giovane talento: ricordiamo infatti la vittoria al concorso “Una voce un sogno” con i giudici M.Luca Pitteri, F.Palma e Scalise, e la vittoria del Concorso S.Teresa Aminei gemellato con il Movimento Rock Cristiano organizzato dal tenore M.Lupoli e il soprano O.De Maio del Teatro San Carlo di Napoli. Seguiranno l’incisione di un inedito (“Lasciami cadere”) per la casa discografica RTI, e le partecipazioni televisive al reality “Fattore Umano” trasmesso da Italia 1, ed alla trasmissione “I Fatti vostri” condotto da Giancarlo Magalli ed in onda su Rai 2.
Andrea Settembre è inoltre uno youtuber di grande seguito, i suoi video e le sue cover di grandi artisti (Justin Bieber, Sam Smith, One Direction…) contano migliaia di visualizzazioni sul suo canale YouTube.




Contatti e social
Sito 


BUDDHARICO “R.I.C.O” È L’AUDACE INEDITO DEL GIOVANE RAPPER MILANESE CHE VANTA LA PRODUZIONE ARTISTICA DI LOWKIDD (PRODUCER DI CASA MACHETE)



Lo sguardo lucido e disincantato di un ragazzo che, senza remore e artifici, racconta sia del percorso di vita personale che di quello che accade nel sistema che lo circonda.

Il singolo “R.I.C.O.”, prodotto da R'Beatz, è un brano rap che si dirama narrativamente su due filoni: nella prima parte BuddhaRico descrive l’esperienza artistica personale iniziata dall’età di 13 anni; nella seconda, dove il pezzo subisce anche un cambiamento di sound che diventa più energico, viene fuori invece tutta l’ambizione dell’artista che punta a raggiungere la propria completa realizzazione professionale.
L’argomento trattato è quindi quello della ricerca nell’essere veri e puri nei confronti del mondo musicale dell’hip-hop, cercando di restare sempre coerenti con se stessi senza mai scendere a compromessi.
Il brano è scritto interamente dall’artista Enrico Maria Origgi in arte BuddhaRico e sarà disponibile nei digital stores dal 2 dicembre.




Il videoclip sintetizza la narrazione del film “Arancia Meccanica”, nel particolar modo si rappresenta la scena in cui impongono al protagonista di guardare tramite uno schermo uno squarcio di violenza facendo in modo che quest’ultimo provi disgusto verso la violenza stessa.
Il parallelismo si attua palesemente quando BuddhaRico viene costretto a visionare i videoclip di artisti importanti dell’attuale panorama musicale.




Produzione discografica Vinn Camporeale
Etichetta: Stay record
Distribuzione: Pirames International

Bio
Enrico Maria Origgi nato a Bollate (MI) il 31/12/1995, in arte BuddhaRico, partecipa a molti contest di freestyle e contest di tracce, uscendone vincitore in molte serate. Si esibisce in diversi live aprendo inoltre numerosi concerti importanti come quelli dei Lord Madness, Paskaman, Jamil, Enzo Dong e Lortex ecc.
Nel 2015 arriva la collaborazione con LowKidd (Producer di casa Machete) che ha curato la direzione artistica del progetto discografico diventato l’Ep “Il Piacere”, missato e masterizzato negli studi Machete sempre da LowKidd.




Contatti e social




Jacopo Ferrazza pubblica l’album d’esordio “Rebirth”

In uscita il 3 febbraio 2017 per la Cam Jazz

Cam Jazz pubblica "REBIRTH" album di esordio di JACOPO FERRAZZA

3 febbraio concerto di presentazione alla Casa del Jazz

Link al Video Promo


Si intitola “Rebirth” l’album del contrabbassista Jacopo Ferrazza, in uscita il 3 febbraio 2017 per la Cam Jazz e inciso con il suo trio composto da Stefano Carbonelli alla chitarra e Valerio Vantaggio alla batteria. Il 3 febbraio alle ore 21.00, Jacopo Ferrazza presenta in concerto “Rebirth” alla Casa del Jazz di Roma.

Ferrazza, classe 1989, si cimenta qui con la sua prima prova da leader in un album nel quale confluiscono non solo le sue già numerose esperienze musicali, ma anche una componente emotiva molto forte che permea le 9 tracce dell’album. Il concept del disco sembrerebbe quasi quello del romanzo di formazione, in questa sua volontà di imbrigliare e spiegare un mutamento esistenziale attraverso la musica. Ciascun brano attraversa, raccontandoli, diversi stati d’animo, per culminare nella “rinascita” raccontata proprio dal brano che dà il titolo all’album.

Ad aprire il disco è Indigo Generation, brano strutturato su un tema molto melodico, in grado però di svilupparsi con una metrica sempre diversa. Ferrazza riutilizza e scompone gli elementi armonici e ritmici in questa composizione che si rivela la più solare dell’album. I successivi Blind Painter e Living The Bridge sono due brani molto particolari che ben illustrano le capacità di questo giovanissimo contrabbassista. Il primo colpisce per le scelte metriche audaci: continuamente cangianti, mettono in luce l’incredibile interplay con Carbonelli e Vantaggio.
Living The Bridge si configura come una delle composizione più intimiste di Rebirth. Il ponte del titolo è quello che collega i momenti di stasi ai grandi cambiamenti della vita, e di quella calma solo apparente sa farsi interprete la musica di Ferrazza. C’è un movimento sotterraneo che ne percorre le atmosfere dilatate, ben scandito dalla batteria di Vantaggio.
Atmosfere cupe in un brano suddiviso in 5 movimenti: After Wien è una continua altalena tra passato e presente. Liberamente ispirato al Prometheus di Alexander Scriabin, la composizione è caratterizzata da diversi temi di chitarra classica che rappresentano i flashback in contrapposizione al “realismo” della batteria.
Notturno e Il Teatro dei Rami sono un tuffo nel mondo onirico di Ferrazza, mai scevro comunque da una particolare tensione, a sottolineare turbamenti e riti di passaggio. Lovers in Gravity, con le sue lunghe fughe per chitarra e contrabbasso ad amplificare una certa cupezza del brano, si caratterizza anche per l’energica batteria di Vantaggio che conferisce alla traccia un appeal quasi rock.
Nel mezzo, Pirandello Madness, unico episodio dell’album a firma di Stefano Carbonelli, una suite perfettamente incastonata in questa sorta di flusso di coscienza ininterrotto.
Lo stesso che trova compimento nell’ultima traccia, Rebirth, non a caso la più lunga del disco, che ne rappresenta il compendio ideale con la sua capacità di raccontare, attraverso la musica, la complessità di un musicista che, nonostante la giovane età, ha vissuto già abbastanza da potersi permettere di rinascere. 

FORMAZIONE
Jacopo Ferrazza, bass
Stefano Carbonelli, guitar
Valerio Vantaggio, drums

TRACKLIST
01 Indigo Generation
02 Blind Painter
03 Living The Bridge
04 After Wien
05 Notturno
06 Pirandello Madness
07 Lovers In The Gravity
08 Il Teatro Dei Rami
09 Rebirth

www.facebook.com/jacopoferrazzamusic
www.jacopoferrazza.com

ALESSANDRO CATALINI ft. CRISTINA AURELIA POPA “L’ILLUSIONE DEL PROGRESSO” È IL NUOVO SINGOLO DEL CANTAUTORE MARCHIGIANO PRODOTTO CON LA GIOVANE PROMETTENTE RAPPER


Un sound virale che, attraverso il linguaggio diretto del rap, invita l’ascoltatore a scendere dalla giostra della routine e ad affrontare un mondo vero che non si dovrebbe subire bensì vivere in prima persona.

L’illusione del progresso” è la storia di una realtà che sta troppo stretta. Scritto da Alessandro Catalini (autore anche per Sugar Music) e prodotto dallo stesso cantautore maceratese insieme a Maurizio Diomedi (Md Rec) e Cristina Aurelia Popa (finalista di Area Sanremo), questo è un brano che incita a combattere l’apatia e la passività nei confronti del sistema che ci circonda. Un mondo costruito ad arte, fatto di bandierine e feste interminabili, di emozioni a metà prezzo e sogni di plastica che abbagliano e nascondono la verità, non può essere il mondo a cui ci si deve abituare ma quello a cui si deve reagire.






Alessandro Catalini e Cristina Aurelia Popa si conoscono nel 2013, ma la loro collaborazione nasce a Maggio 2016. Alessandro ha appena finito di scrivere una canzone dalle sonorità hip-hop con un ritornello coinvolgente, ideale per un featuring, e si dedica alla ricerca di una rapper che dia voce alle strofe che ha scritto. Dopo diversi tentativi contatta Cristina e le chiede di mandare un provino. Basta qualche secondo di ascolto e capisce che è la persona giusta per dar vita a questa collaborazione. I due cantautori trovano subito quel feeling artistico necessario a lavorare insieme ad un nuovo progetto, che li vede anche interpretare delle cover postate sui loro canali social.
Si chiudono quindi in studio e, grazie al contributo fondamentale di Maurizio Diomedi (Md Rec), producono il loro primo singolo: “L’illusione del Progresso”, che viene subito selezionato per essere presentato, in anteprima, il 15 Agosto 2016 sul palco del Deejay Onstage a Riccione davanti a migliaia di persone. Forti di questa conferma, decidono di pubblicare il loro lavoro l’autunno seguente.
L’illusione del Progresso” è disponibile su tutte le piattaforme digitali a partire dal 25 Novembre 2016.

BIO

Alessandro Catalini, 23 anni, maceratese ma residente ad Ancona, è al quinto anno del corso di Medicina e Chirurgia al Politecnico delle Marche.
A 13 anni ha scritto la sua prima canzone, si è iscritto alla SIAE ed ha iniziato a cantare nelle piazze e locali marchigiani. La sua musica lo ha portato a suonare in posti magici, come il sagrato della Basilica di Loreto, a vincere molti concorsi, tra cui il Premio Alex Baroni e a scrivere alcune canzoni per Sugar Music. È stato finalista di “Musica Controcorrente” al CET di Mogol e la sua canzone “Turista Giramondo” è stata premiata come “Canzone degli italiani all’estero” 2015. Nell’Aprile 2016 ha aperto i concerti di Simone Cristicchi e di Chiara Dello Iacovo. Il 15 Agosto 2016 ha presentato in anteprima il suo primo singolo “L’illusione del Progresso” in featuring con Cristina Aurelia Popa sul palco di Deejay Onstage a Riccione davanti a migliaia di persone. A Settembre 2016 è rientrato tra i 12 finalisti di “Genova x Voi” il talent per autori di canzoni sponsorizzato da Universal Music Publishing Ricordi.

Cristina Aurelia Popa, 23 anni, jesina, canta da quando riesce a ricordare.
Sempre appoggiata dalla sua famiglia, Cristina si avvicina alla musica attraverso il teatro. Entra, infatti, nel coro delle voci bianche e si esibisce nella “Carmen” e ne “I dolori del giovane Werther” sui palchi di diverse città italiane. Successivamente, grazie alla musica live, sperimenta altri generi: dal Funk al Blues, dal Jazz all’R&B fino al Soul. Per 3 anni vive in barca a vela e viaggia in tutto l’arcipelago della Crozia dove calca il palcoscenico più grande del mondo: la strada. Partecipa a diversi concorsi tra cui il “Talent Vocal Selection 2012” con gli insegnanti della scuola di Amici di Maria de Filippi in cui si classifica tra i vincitori. Partecipa al premio musicale “Cantamonte 2016” vincendo il premio speciale: una borsa di studio con Cheryl Porter. Ottiene il secondo premio categoria “autori” e il premio della critica al Montesilvano Music Fest 2016, anno che la vede anche impegnata sul palco del Deejay Onstage a Riccione in duetto con Alessandro Catalini. Partecipa in qualità di attrice al film “Homeword bound – sulla strada di casa”, di Giorgio Cingolani e Claudio Gaetani, uscito al cinema il 13 ottobre scorso con patrocinio da parte di Amnesty Internetional. Ad Ottobre è rientrata tra i finalisti di Area Sanremo.


Contatti e social



Pensavo il nuovo singolo di Valentino Negri


È “ Pensavo “ il titolo del nuovo singolo di Valentino Negri, che precede ed annuncia l'uscita dell'album “ Black “.
Una ballade romantica nel curriculum del rocker che fa, come la storia insegna, la differenza, sia in termini di spessore artistico che di consensi e seguito.

Il videoclip, pubblicato sul profilo youtube di Valentino, a pochi giorni dalla sua uscita, si riconferma boom di visualizzazioni e condivisioni,  al cospetto della sempre forte linea indipendente e lontana dai contenitori mediatici “ usa e getta “ che ha sempre avuto l'artista.
Un pianoforte in fiamme accompagna potenti parole scritte dalla mano di Valentino che dipingono immagini crude segno di un vissuto vero e combattuto, a tratti decisamente amaro, impegnato nel perseguire principi e valori che a volte si perdono lungo il tragitto.
Pensavo è un brano nel quale si scorge in tutto e per tutto una sincera apertura del profondo dell'artista che scaturisce in un'intensa dichiarazione d'amore. Difficile non ritrovarsi nemmeno per un attimo nelle sue parole e non fermarsi a pensare.
Se le frasi nelle strofe arrivano come lame, l'inciso è un tripudio di vitalità, energia ed amore puro che rispecchiano appieno le contraddizioni di Black.
Una linea melodica dolce e trascinata dove il suono dell'orchestra genera un accogliente benessere con la leggerezza ed una magistralità di una sinfonia teatrale che si ritrova anche visivamente nella scelta dell'ambientazione scenografica del videoclip.
Nel finale la melodia fa viaggiare e sognare ed accompagna nel videoclip immagini stupende di amore contro ogni pregiudizio.
La parte musicale di “Pensavo”, è stata arrangiata e scritta insieme a Eros Cristiani, noto musicista e compositore per molto tempo al fianco di Fabrizio De André, e vanta collaborazioni con Roberto Vecchioni , Nina Zilli, Mauro Pagani ,Vasco Rossi , Stanley Jordan .
Valentino dichiara :
 “ Non ho paura di dire che Pensavo è un esame di coscienza , autocritico ma allo stesso tempo infonde speranza ed è credo la più grande dichiarazione d'amore che si possa fare a qualcuno “.
“ Voglio dire, la vita è un gran casino, ma quando “ sei qui con me, tutto il resto è inutile, non è più un limite e non esiste più “, cioè non ha più importanza niente, potrebbe anche crollare il mondo, gli errori, le paure, le insicurezze i problemi , non sono più nulla . “
“ E questo ognuno lo può fare suo e dedicare a chi ha nei pensieri e nel cuore; tutti dovremmo avere qualcuno o qualcosa che quand'è con noi azzera tutto, ci fa dimenticare tutto il brutto che abbiamo attorno e che sia in grado di fermare il tempo in quegli istanti perfetti“
“ Quando sei qui tutto il resto è inutile penso sia una dichiarazione inequivocabile di ogni genere d'amore “.
E' cosi che “Pensavo “ assume i toni di una poesia in musica come colonna sonora ad un viaggio introspettivo che l'autore fa e nel quale, senza paura ,accompagna l'ascoltatore tra la propria coscienza ed il proprio cuore.
Il finale del videoclip è davvero una piacevole sorpresa che strappa un momento di commozione allo spettatore
Pensavo e' visibile dal canale YouTube dell'artista, dal sito web (www.valentinonegri.com) e dai relativi profili social.

In uscita poi in questi giorni in versione "fisica" deluxe il primo album dell'artista dal titolo BLACK per Proxima Centauri

#Costez 3/2 Nicola Zilioli @ Hotel Costez Cazzago (BS), 4/2 @ Nikita Costez Telgate (BG)

#Costez  3/2 Nicola Zilioli @ Hotel Costez Cazzago (BS), 4/2 @ Nikita Costez Telgate (BG)

Il weekend 3 e 4 febbraio 2017 di #Costez tra Franciacorta, Bergamo e Brescia si chiama ancora Music Worlds, un titolo che mette insieme mondi e sonorità diverse. Si parte come sempre venerdì  3 febbraio all'Hotel Costez di Cazzago San Martino (BS) con un party con ingresso libero e consumazione facoltativa. Al mixer c'è NZ DJ, ovvero Nicola Zilioli, alla voce Mapez, mentre dal bancone i barman preparano cocktail con cura. Sabato 4/2 ci si sposta al Nikita Costez Superclub di Telgate (BG), a due passi dall'uscita A4 Grumello. Alla voce ci sono Mapez e Brio, al mixer Giovi, NZ Dj… e soprattutto lei, Ema Stokholma. Ema (www.facebook.com/ema.stokholma) è da tempo tra le protagoniste della scena clubbing italiana. Dall'estate 2016 conduce su RadioDue Back2back. Il programma è è mix di musica, curiosità e gossip proposto dai due conduttori dj oggi affronta varie tematiche scottanti, come ad esempio le liti, a volte trasformate in risse, tra celebri musicisti. Ema è nata a Marsiglia e cresciuta a Parigi, ha fatto a lungo la modella (Valentino, Dolce & Gabbana, Versace, Gattinoni) ma è una creatura nottambula che si nutre di musica: dall'hip hop, all'electro, passando per il Funky e la Deep House (…). Guest dj agli Mtv Music Awards italiani, e testimonial Patrizia Pepe, ha fatto pure ballare party di brand come Volkswagen, Vogue, Fiat, Campari, Fashion tv. Valentina Dallari è nota anche per la sua partecipazione come Tronista al celebre show tv Uomini e Donne, in onda sulle reti Mediaset, è un personaggio davvero amato ed ha oltre 100.000 fan su Facebook…


Hotel Costez - #Costez
info e prenotazioni: 3335227902

Nikita #Costez - Telgate (BG)
via dei Morenghi 2 Telgate (BG) A4: Grumello Telgate 

Hotel Costez - Cazzago (BS)
via Pertini 2D Cazzago San Martino (BS)  A4: Rovato

Nikita #Costez - Telgate (BG)
Nikita #Costez ha un impianto audio, Funktion One (www.funktion-one.com), ovvero una bomba capace di riprodurre ogni sfumatura della musica da ballo che i dj del #Costez propongono. Il locale ha un'altezza notevole, per cui la house dei dj è semplicemente perfetta da ascoltare in pista, oppure in sottofondo davanti ad uno dei tanti bar. In Green Room, invece, il sound è più easy, si può fumare e ci si gode una vista unica della Main Room sottostante. L'effetto è sorprendente, visto che non manca neppure un potente impianto co2: il  livello di impatto tecnologico del locale non ha nulla da invidiare ai più importanti spazi internazionali. A sorprendere sono poi i prezzi senz'altro invitanti: ingresso uomo 10€, ingresso donna 10€ con consumazione, consumazioni 6 €. In console tra l'altro si alternano super dj come Mauro Ferrucci, Geo from Hell, Ema Stokholma, Luca Guerrieri e Gianluca Motta, professionisti del mixer attivi da anni in tutta Italia e non solo… In altri locali si punta sempre su nomi nuovi che spesso non sono all'altezza delle aspettative invece qui questi dj tornano diverse volte nel corso dei mesi e per questo sanno adattare il proprio sound ai gusti degli ospiti del locale. Ma non si punta solo sulla musica. Sui tre immensi schermi del locale vanno in scena video che contribuiscono a scaldare l'ambiente, proprio come le sexy performer che al #Costez non mancano mai.

Hotel Costez - Cazzago (BS)
I venerdì Hotel Costez, da ottobre alla primavera inoltrata, sono un modo perfetto per iniziare il weekend senza spendere una follia e facendo il pieno di stile ed ottima musica da ballo. Ingresso sempre libero con consumazione facoltativa ed ottimi drink d'ogni tipo. Dalle 22 a tarda notte.

Nikita # Costez Telgate (BG) e Hotel Costez - Cazzago (BS) per la stagione 2016/17 tra gli altri collaborano tra gli altri con:  Perosino Abbigliamento Cazzago s/m, Solo Per Te Centro Estetico Cologne, Apelungo, Cubo Cafè Bergamo, Ring Cafe' Bs, Zero9 Bistrò Burger Grumello, Mint Lounge Bar Chiuduno, Mag Cafè Paratico, Cover Store Italia, Apelungo, Tattoo Dream Sarnico. 




/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


31/1 Ale Bucci & Stefano Pain Fidelio Jungle c/o The Club, Milano

31/1 Ale Bucci & Stefano Pain Fidelio Jungle c/o The Club, Milano

Martedì 31 gennaio al The Club di Milano, come ogni martedì, si balla forte. E si balla con i due dj di riferimento per il Fidelio e non solo, ovvero Stefano Pain ed Ale Bucci. Specializzati entrambi in house music, sanno trasformare ogni dj set in un viaggio musicale senza confini. Il party il 31 gennaio 2017 è Fidelio Jungle, ovvero le performer ed i performer del collettivo EWS saranno immersi in una sorta di giungla urbana, in cui perdersi è senz'altro bellissimo. Come sempre, all'ingresso e dentro il locale, ai party Fidelio l'eleganza è benvenuta. 

Evento Facebook

Fidelio Milano @ The Club, ogni martedì notte
C.so Garibaldi 97, 20121 Milano 
info:  348 0407434
Ingresso in lista (dalle 23 e 30 alle 1.00) omaggio donna, uomo 15€
Ingresso intero: 20€

Fidelio non è solo una splendida opera di Ludwig Van Beethoven. E' la parola segreta che gli invitati al party di "Eyes Wide Shut", il capolavoro di Kubrick, devono pronunciare per poter entrare in un mondo fatto di sensualità… Un vortice nottambulo in cui Tom Cruise e Nicole Kidman non possono non cadere. E da tante notti, Fidelio Milano è pure, per molte e molti nottambuli, soprattutto, il martedì di tutto il nord Italia. Ad ottobre 2015 la festa ha celebrato il sedicesimo compleanno confermandosi una delle one night più storiche in Europa. Da maggio 2016, dopo l'inverno al The Club, lo staff si trasferisce la primavera estate al The Beach. I dj resident di Fidelio Milano sono l'inarrestabile Stefano Pain ed Ale Bucci. Resident Voice: Gaty Vocalist che talvolta si alterna con Pietro Civera.  I ballerini sono veri performer e fanno parte del collettivo EWS. Ricercare, innovare, sperimentare… Fidelio è la one-night del gusto del bello e dell'innovazione della tradizione della night life italiana. Il focus dei soci (Poldo Longhi, Gabriele Piemonti, Maurizio Gerosa, Davide Cavallari, Carlo Luardi e Marco Toto) è da sempre quello di produrre eventi notturni di alta qualità nel rispetto della migliore tradizione italiana. Progettare le notti per sfidare il tempo ed i trend più innovativi e migliorare la qualità del divertimento è la missione del gruppo Fidelio. La carta vincente è la sensibilità con cui immaginano le serate e la loro comunicazione. Rendere accessibile la One Night Fidelio ad ogni tipo di pubblico (dalle aziende ai trend setter) significa anche realizzare soluzioni di spettacolo pensate per ogni locale in funzione del rinnovare e del creare nuove tendenze nell'ambito dell'intrattenimento. Questa vocazione ha origine lontane per i componenti del gruppo Fidelio, ognuno alla guida anche di altre realtà imprenditoriali del genere, in diverse città italiane.






/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Fabbrica di Pedavena Levico Terme (TN): 1/2 Reggaeton in Fabbrica, 3/2 Ivan Belli Dj Set

Fabbrica di Pedavena Levico Terme (TN): 1/2 Reggaeton in Fabbrica, 3/2 Ivan Belli Dj Set

1/2/17 Reggaeton in Fabbrica
La Fabbrica di Pedavena Levico Terme aspetta i suoi ospiti "conciata per le feste" per ballare fino allo sfinimento… L'appuntamento che torna è Reggaeton in Fabbrica. Inizia il periodo più bello dell'anno con la musica di Javi De Cuba, la voce di Alan Hernandez e l'animazione di Meco Meco, che porteranno chi balla per una notte tra le strade di Cuba e nel mondo sudamericano, dove è sempre festa! Si cena come sempre con i ghiotti piatti e pizze della Fabbrica per poi continuare il divertimento in Birreria… Come sempre ingresso libero con consumazione facoltativa riservato a chi ha più di 18 anni. 

3/2 Ivan Belli Dj Set @ Fabbrica di Pedavena Levico Terme (TN)
Solo grandi successi in ambito musica italiana ed internazionale, dagli anni '70 fino ad oggi, dal dopocena fino alle 2 di notte… tutti brani selezionati dal mitico, inimitabile e inossidabile... Ivan Belli, per gli amici "the king of happy music". Ovvero quando in console c'è lui non sorridere e ballare è proprio impossibile. Ovviamente, chi prima vuol cenare in Fabbrica trova proposte per tutti i gusti: il meglio dei piatti della tradizione trentina, ottima pizza (Mario's) e tante proposte vegane e vegetariane. 

Fabbrica di Pedavena Levico Terme (TN)
info 0461700366
Via Traversa Lido, 4, 38056 Levico Terme

Fabbrica di Pedavena Levico Terme (TN), a due passi dallo splendido Lago di Levico, è il centro del divertimento della Valsugana. La Fabbrica, ogni giorno da mezzogiorno a mezzanotte, offre birre d'eccellenza, il meglio dei piatti della tradizione trentina, ottima pizza (Mario's) e tante proposte vegane e vegetariane. Fabbrica by Night propone poi intrattenimento d'ogni tipo. Ad esempio, il mercoledì è Reggaeton in Fabbrica; il venerdì vanno sul palco cover band scatenate; il sabato prendono vita dj set e party che fanno muovere a tempo chiunque.  L'ingresso alla Fabbrica è sempre libero con consumazione facoltativa. Della struttura fa parte anche Hotel B612 (www.b612hotel.it), perfetto per riposarsi invece di guidare.











/// from ltc lorenzo tiezzi comunicazione /// lorenzotiezzi.it: his res photos & infos /// please check alladiscoteca.com our clubbing blog /// +393393433962 ufficiostampa@lorenzotiezzi.it /// no spam: basta comunicati? rispondici stop (decreto legislativo n. 196/2003) ///


Disclaimer

Il CorrieredelWeb.it è un periodico telematico nato sul finire dell’Anno Duemila su iniziativa di Andrea Pietrarota, sociologo della comunicazione, public reporter, e giornalista pubblicista, insignito dell’onorificenza del titolo di Cavaliere al merito della Repubblica Italiana.

Il magazine non ha fini di lucro e i contenuti vengono prodotti al di fuori delle tradizionali Industrie dell'Editoria o dell'Intrattenimento, coinvolgendo ogni settore della Società dell'Informazione, fino a giungere agli stessi utilizzatori di Internet, che così divengono contemporaneamente produttori e fruitori delle informazioni diffuse in Rete.

Da qui l’ambizione ad essere una piena espressione dell'Art. 21 della Costituzione Italiana.

Il CorrieredelWeb.it oggi è un allegato della Testata Registrata AlternativaSostenibile.it iscritta al n. 1088 del Registro della Stampa del Tribunale di Lecce il 15/04/2011 (Direttore Responsabile: Andrea Pietrarota).

Tuttavia, non avendo una periodicità predefinita non è da considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 07/03/2001.

L’autore non ha alcuna responsabilità per quanto riguarda qualità e correttezza dei contenuti inseriti da terze persone, ma si riserva la facoltà di rimuovere prontamente contenuti protetti da copyright o ritenuti offensivi, lesivi o contrari al buon costume.

Le immagini e foto pubblicate sono in larga parte strettamente collegate agli argomenti e alle istituzioni o imprese di cui si scrive.

Alcune fotografie possono provenire da Internet, e quindi essere state valutate di pubblico dominio.

Eventuali detentori di diritti d'autore non avranno che da segnalarlo via email alla redazione, che provvederà all'immediata rimozione oppure alla citazione della fonte, a seconda di quanto richiesto.

Viceversa, sostenendo una politica volta alla libera circolazione di ogni informazione e divulgazione della Conoscenza, ogni articolo pubblicato sul CorrieredelWeb.it, pur tutelato dal diritto d'autore, può essere ripubblicato citando la legittima fonte e questa testata secondo quanto previsto dalla licenza Creative Common.
Questa opera è pubblicata sotto una Licenza Creative Commons

Per contattare la redazione basta scrivere un messaggio nell'apposito modulo di contatto, posizionato in fondo a questa pagina.